home layout

Il pensiero di annunciare Cristo deve diventare un canto nell'anima ...
(P. Giuseppe Maria)

Come annunciarlo?

Briciole di luce 07/2022

                                             Lo sguardo di Gesù

Scarica il pdf  
2022 Briciole 07

Guarda il  Video

Leggiamo nel Vangelo di Matteo:

“Mentre sedeva a tavola nella casa, sopraggiunsero molti pubblicani e peccatori e se ne stavano a tavola con Gesù e con i suoi discepoli. Vedendo ciò, i farisei dicevano ai suoi discepoli: «Come mai il vostro maestro mangia insieme ai pubblicani e ai peccatori?». 12Udito questo, disse: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati. 13Andate a imparare che cosa vuol dire: Misericordia io voglio e non sacrifici. Io non sono venuto infatti a chiamare i giusti, ma i peccatori» (Mt 9,10-13)”.

E Papa Francesco aggiunge:

È la prima condizione per essere salvato: sentirsi in pericolo; la prima condizione per essere guarito: sentirsi ammalato. E sentirsi peccatore, è la prima condizione per ricevere questo sguardo di misericordia. Ma pensiamo allo sguardo di Gesù, tanto bello, tanto buono, tanto misericordioso. E anche noi quando preghiamo sentiamo questo sguardo su di noi; è lo sguardo dell’amore, lo sguardo della misericordia, lo sguardo che ci salva. "Non aver paura”. (Dall’omelia di Santa Marta, 21 settembre 2017 in Vatican News).

Vi lasciamo nella gioia dello Spirito Santo che ci unisce e ci dà forza.

Piccolo fratello  CARLO CARRETTO 

CarrettoSotto la grande pietra
Sarete giudicati sull'amore
In cammino verso la preghiera
I tempi della preghiera 
La preghiera contemplativa 
____________________________________
l'Associazione CHICERCATROVA Odv
riprenderà le attività il primo ottobre con 

       UN POMERIGGIO                                                          DIVERSO  

       Programma ottobre 2022

             A Dio piacendo riprenderemo gli incontri 


                               EREMO IN CITTÀ
                     Spunti di Lectio divina sul Vangelo
                         e meditazione silenziosa

      A tale scopo ci ritroveremo il 31 ottobre ore 18               ONLINE collegarsi                           https://us06web.zoom.us/j/82493829715?               pwd=cFlKQTFiTzBhWUwrWHNTZTUwZlJ2Zz09  
  (ID riunione: 824 9382 9715 Passcode: 484298)

                               ___________________

    Il 3 ottobre alle ore 18 sarà con noi,nella sede di                    Chicercatrova, via Pragelato 24/D,
    il Diacono Paolo De Martino che proporrà: 
 
 Il vangelo secondo Matteo. Amore senza confini      




                                                                                                        
                                            
                                            
  

                                         

                                                              
                                                                  

      

iscrizione newsletter

weblink

Tonino Bello

Buon Natale, amico mio: non avere paura. La speranza è stata seminata in te. Un giorno fiorirà. Anzi, uno stelo è già fiorito. Non avere paura, amico mio. Il Natale ti porta un lieto annunzio: Dio è sceso su questo mondo disperato. E sai che nome ha preso? Emmanuele, che vuol dire: Dio con noi. Coraggio, verrà un giorno in cui le tue nevi si scioglieranno, le tue bufere si placheranno, e una primavera senza tramonto regnerà nel tuo giardino, dove Dio, nel pomeriggio, verrà a passeggiare con te.
(don Tonino Bello)