home layout

È il Signore!
(Giovanni 21,7)

Briciole di luce 01/2023

                                               Tempo favorevole

 

Scarica pdf  
Guarda il video 

«Ecco ora il momento favorevole,
ecco ora il giorno della salvezza!» (2 Cor 6,2)

La Quaresima è il tempo favorevole per ritornare all’essenziale, per ravvivare il fuoco dello Spirito Santo che abita nascosto tra le ceneri della nostra fragile umanità. Ritornare all’essenziale, che è il Signore.

Il rito delle ceneri ci ha rivolto due inviti: 

  • ritornare alla verità di noi stessi
  • ritornare a Dio e ai fratelli.

Ritornare alla verità di noi stessi: solo il Signore è Dio e noi siamo opera delle sue mani. Questa è la nostra verità. Noi abbiamo la vita, Lui è la vita. Noi veniamo dalla terra e abbiamo bisogno del Cielo, di Lui.

Questo è il tempo favorevole per convertirci, ossia per cambiare sguardo anzitutto su noi stessi, per guardarci dentro. La Quaresima è un tempo di verità.

E poi ritornare a Dio e ai fratelli. Scopriamo di esistere solo grazie alle relazioni: quella originaria con il Signore e quelle vitali con gli altri. La nostra vita è anzitutto una relazione: l’abbiamo ricevuta da Dio e dai nostri genitori, e sempre possiamo rinnovarla e rigenerarla grazie al Signore e a coloro che Egli ci mette accanto.

La Quaresima è il tempo favorevole per ravvivare le nostre relazioni con Dio e con gli altri: per aprirci nel silenzio alla preghiera, per spezzare le catene dell’individualismo e dell’isolamento e riscoprire, attraverso l’incontro e l’ascolto, chi ci cammina accanto ogni giorno, e reimparare ad amarlo come fratello o sorella.

(Liberamente tratto dall’Omelia di Papa Francesco del Mercoledì delle Ceneri, 23 febbraio 2023)

iscrizione newsletter

weblink

Churchill

Un pessimista vede la difficoltà in ogni opportunità; 
un ottimista vede l'opportunità in ogni difficoltà.
(Winston Churchill)