home layout

Il pensiero di annunciare Cristo deve diventare un canto nell'anima ...
(P. Giuseppe Maria)

Come annunciarlo?

Fratellanza

In evidenza - Maggio 2022
       
Lunedì 30 maggio ore   18 - Eremo in città: Spunti di lectio divina incentrata sul Vangelo e meditazione silenziosa. ONLINE : collegarsi (con Chrome) a  https://meet.jit.si/cenacolimdi   
_____________________________________                                                                                      

                               

 

INTRODUZIONE ALLA LECTIO DIVINA   
Dom Guido Innocenzo Gargano

Viviamo con intensità la solennità dell'Ascensione. Ecco una omelia di Padre Alberto Maggi, tratta dal Centro studi biblici: do Montefano: ascensione

In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva
loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».
(Matteo 28,16-20).

L'episodio dell'ascensione di Gesù lo troviamo soltanto nel vangelo di Luca, e poi nella finale aggiunta, nel vangelo di Marco,  ma non negli altri evangelisti, né in Matteo, né in Giovanni, ma il messaggio

 LEGGI TUTTO

 

iscrizione newsletter

weblink

Giuseppe Maria 2

C’è chi ha fame e chi ha sete di Dio. E chi non ha fame e non ha sete soffre terribilmente perché non ha capito neppure che ha fame e sete di Dio.
(P. Giuseppe Maria)