home layout

Convertitevi
e credete nel
Vangelo
(Marco 1,15)

Psicologia

  • È uscito il foglietto Briciole di luce 2024-02 Quaresima è gioia  con il relativo Video 
    Martedì 20 febbraio 2024, ore 18, vi sarà l'incontro "Eremo in città" in via Pragelato 24/D - Torino 
    Si farà la lettura condivisa del cap. 5 del Vangelo di Matteo                                          

                                                  Aperto a tutti

     

iscrizione newsletter

weblink

Giovanni Ferretti 1

Nell'areopago post-moderno, che vede la diffusione di forme di ontologia debole e di etiche del finito, la teologia cristiana non può certamente adattarsi a pensare Dio come finito e impotente ... ma certamente è provocata a pensare in forme nuove la trascendenza dell'essere infinito, assoluto e onnipotente di Dio non più in termini di potenza che s'impone e può fare tutto ciò che vuole, bensì come trascendenza dell'Amore che si offre gratuitamente alla libera accettazione dell'uomo perché egli viva in pienezza la sua capacità di amare.
(Tratto da “Il difficile compito” di Giovanni Ferretti)