home layout

Convertitevi
e credete nel
Vangelo
(Marco 1,15)

iscrizione newsletter

weblink

CLAUSURA SENZA GRATE

 

Nel groviglio della vita, vivere nella clausura, clau­sura senza grate e senza ruota, clausura fatta per chi sa isolarsi in forza di fede nella Provvidenza. “Getta la tua preoccupazione in Dio...”. “Cercate il Regno di Dio e ogni cosa vi sarà data”. “Uomini di poca fede perché dubitate?”   I santi hanno problemi, non fastidi e ai problemi per quanto è possibile è necessario assegnare un cassetto… (cfr. San G. .B. Cottolengo).  

Fede nella Provvidenza che per diritto divino deve circonda­re l’anima di una quiete stupenda. E nella quiete stupenda, Dio!
è questo il silenzio che viene da Dio.  E in questo silenzio, la conoscenza di Dio nell’intimità della preghiera dal primo all’ultimo grado di preghiera.

La dedizione totale della vita alla Chiesa … nel clima di donazione totale deve esser vista come la condizione assolutamente richiesta per ottenere da Dio quella tempesta di grazie attuali che rapiranno l’anima verso una con­quista sempre più bruciante di Dio.  “Questa è la vi­ta che conoscano Te solo”!